Punto nel Mondo

 

Cefalonia

Cefalonia Ŕ la sesta pi¨ grande isola della Grecia.
E' la pi¨ grande isola nel Mare Ionio e seconda per quanto riguarda la popolazione, che conta 36.527 abitanti (censimento 2001). La capitale della prefettura di Cefalonia e Itaca Ŕ Argostoli, dal 1757.
L'annessione delle Isole Ioniche alla Grecia avvenne il 21 maggio 1864. L'isola ha subito gravi danni nel potente terremoto del 1953, quando fu quasi rasa al suolo, ma successivamente fu ricostruita dagli abitanti ed oggigiorno ha conosciuto un rapido sviluppo del turismo. E' chiamata "l'isola del capriccio", dal numero degli inconsueti elementi dell'isola. Lingue di terra penetrano nel mare, formando la penisola di Palikis nel lato ovest e di Elios-Pronni nel lato nord, mentre il mare crea ampie baie. I porti principali sono quelli di Sami, di fronte ad Itaca, e di Argostoli, ad ovest, che era l'antica naturale e strategica base navale.
Le baie di Mirtos e di Athera al nord e Lourdata e Kateleiou a sud spiccano per le loro incantevoli spiagge che attraggono molti visitatori ogni anno. Le particolaritÓ geologiche dell' isola sono le grotte, quella di Drogarati e la grotta marina di Melissani.

Il nome Kefalinia come fu chiamata da Erodoto viene da Kefalanes, che erano le genti della Grecia occidentale. La turbolenta storia dell'isola, comunque, port˛ grande oscillazione nella sua popolazione, e fu seguita da un'intensa migrazione interna verso i centri urbani.
Per quanto riguarda le attrazioni, i pi¨ importanti siti sono il Museo Archeologico di Argostoli, il Museo Navale e Ambientale di Fiskardo, con informazioni sulla storia dell'isola, la vita marina e le bellezze naturali, il Museo di Storia Naturale di Cefalonia e Itaca, a Daygata, Il Museo Ecclesiastico del Sacro Monastero di Sant' Andrea Milapidia, dove sono esposte reliquie ecclesiastiche, dipinti, quadri e affreschi e il Monastero di San Gerasimos (o Nuova Gerusalemme).
I vini prodotti dall'isola fanno parte della tradizione di Cefalonia, soprattutto quello di Rompola con diverse varietÓ, mentre la cucina include i ben noti piatti tradizionali di Cefalonia, come la pastitsada e aliada.