Antigua e Barbuda

Antigua e Barbuda si trovano all'estremitÓ settentrionale della catena delle Piccole Antille; Antigua Ŕ la via di accesso privilegiata a questo angolo dei Caraibi fin dal Settecento, quando gli Inglesi stabilirono qui la loro principale base navale dell'area caraibica. Le isole sono tutte anglofone e l'influenza britannica si percepisce ovunque: negli interessanti siti storici, nelle cassette della posta, rosse come quelle inglesi, nello sport preferito degli isolani, il cricket. Il background culturale Ŕ molto simile, ma ogni isola ha caratteristiche proprie. Antigua, con le sue 365 spiagge di incomparabile bellezza e una superficie di soli 280 Kmq, Ŕ la pi¨ grande delle Isole Sottovento; le sue coste irregolari sono formate da centinaia di baie e costellate da isolette, molte delle quali accessibili solo in barca.Tranquilla e quasi sconosciuta, Barbuda si trova a 45 chilometri di aereo da Antigua e vanta meravigliose spiagge di sabbia bianco-rosa, spesso deserte, dove le uniche folle sono quelle dei pesci che vivono sui reef.
Quando andare
I mesi pi¨ adatti per visitare Antigua e Barbuda sono quelli invernali. L'alta stagione turistica va da metÓ dicembre a metÓ aprile. Nei mesi di gennaio e febbraio la temperatura media oscilla intorno ai 27░C. Durante il periodo estivo la temperatura aumenta, basti pensare che nei mesi di luglio e agosto la temperatura raggiunge anche i 30░C, al contrario nei mesi autunnali vale a dire da settembre a novembre, il clima Ŕ meno secco.

Antigua

La popolazione di Antigua & Barbuda Ŕ molto religiosa e ha conservato un profondo senso del pudore che Ŕ consigliabile, per rispetto, non turbare. Ecco perchÚ Ŕ opportuno non passeggiare, al di fuori delle spiagge, in costume da bagno. L'abbronzatura integrale Ŕ osteggiata praticamente ovunque (ad eccezione di una sola spiaggia per nudisti, a Hawksbill) e anche il topless Ŕ vietato in molte aree.
Informazioni Antigua e Barbuda (Sul sito Viaggiare Sicuri).